Apro questo blog parlando di sport Sport come lo intendo io attraverso un episodio di ciclismo della Grand Boucle.
Ieri tappa difficile per l’ormai non più maglia gialla Rinaldo Nocentini.
La fuga stava andando a buon fine e il buon Rinaldo era ad un soffio da lasciare al vecchio Hincapie la maglia del primo della classifica quando la squadra gli chiede se deve tirare per ridurre lo svantaggio momentaneo e permettergli di resistere in giallo tenere la maglia ancora per un giorno.
Nocentini, che per usare le parole dei commentatori Rai (Bulbarelli, Cassani e non mi ricordo chi ospite di quale giornale) è fin troppo buono, risponde ai compagni: <>.
La squadra, senza ordine del direttore sportivo, si mette a tirare, e l’Italiano mantiene la maglia per 6 secondi.
Spirito di sport, di quello vero.
E intelligenza delle persone coinvolte, ma soprattutto rispetto, da tutte le parrti si guardi la cosa…
Per la cronaca, oggi Il “noce” ha perso la maglia…pazienza, è stato bello lo stesso…

Annunci