berlin-2009Primo oro dei mondiali di Berlino. Il russo Valeriy Borchin vince, così come ha fatto un anno fa a Pechino, la 20k m di marcia con il tempo di 1h18’41”.

Una gara bellissima per il russo, che ha letteralmente surclassato gli avversari. Secondo è arrivato il cinese Hao Wang (1h19’06” e quarto a Pechino) e terzo il messicano Eder Sanchez (1h19’22”). Giorgio Rubino ha chiuso quarto in 1h19’50”. Delusione per Ivano Brugnetti, il campione olimpico di Atene si è ritirato verso l’ora di gara, quando era più o meno in decima posizione, dichiarando di non farcela più.

Bello invece il risultato del romano Rubino, il 1986 italiano chiude quarto in una gara che lo ha visto protagonista, anche primo del gruppo in alcuni frangenti, staccatosi verso metà gara per poi recuperare nel finale.

Per quanto riguarda le altre discipline buona prova della italo-cubana Libania Grenot che arriva seconda nella propria batteria dei 400 metri e si qualifica per il secondo turno. Bene anche Nicola Vizzoni, qualificatosi per la finale del lancio del martello con la misura di 76,95 m.

borchin

Annunci