evansIl mondiale di ciclismo non è cosa facile da vincere, soprattutto senza una squadra adeguata alle spalle.

Le due nazionali favorie di giornata erano Italia e Spagna, con i vari Valverde, Samuel Sanchez, Ballan, Cunego ecc., ma alla fine a spuntarla è stato l’Australiano eterno secondo Cadel Evans.

Gara strana quella di oggi, con tanti favoriti e molti spunti. una fuga della prima ora che non fa paura e in cui nessun grande si inserisce, anche se forse avrebbe fatto comodo un Basso, ad esempio, per far lavorare le altre nazionali.
Si continua con una fuga intermedia, un bel gruppo di 28 corridori tra i quali Ballan, Paolini, Boonen, Cancellara e altri uomini pericolosi, che riesce a prendere un vantaggio di due minuti. Alla fine la Spagna non si fida del suo migliore uomo in fuga, Joaquin Oliver Rodriguez, e tira per riprendere i fuggitivi.
La tirata ha effetto e il gruppo si ricompatta.
A due giri dalla fine poi il suicidio elvetico, Cancellara attacca con una sparata delle sue, scoprendo le carte e staccando i più.
Sulla prima delle ultime due salite dell’ultimo giro accade l’impensabile, il treno svizzero Cancellara attacca e porta con se il gruppo decisivo con solo Cunego per i nostri colori. Gli altri sono Valverde, Rodriguez, Samuel Sanchez, Freire, Evans, Kolobnev, Gilbert e Breschel.

Il nostro capitano non sembra nella forma migliore, anche se tiene duro e riesce a rimanere nel gruppo di testa. Alla fine attacca il russo Kolobnev, Evans gli va dietro e fa la sparata decisiva sull’ultima salita, nessuno lo prende più e quello che fino ad oggi era l’eterno piazzato, mai in grado di voncere qualcosa di grande, si trasforma nel campione del mondo, coronando una carriera che poteva e forse doveva darli di più.

Alla fine va bene così, secondo arriva in volata Kolobnev, battendo Joaquin Rodriguez per il terzo posto. Solo quinto Cancellara, ottavo Cunego, che però, onestamente, per la vittoria finale non ne aveva abbastanza.

Tutto bello per me, Evans è un professionista esemplare e se o merita, l’importante è che non abbia vinto Valverde…

Annunci